HOME
BLOG
SHOP
 
SWIMRUN TRAINING TEST RACE LOGIN GALLERY ABOUT US
INTERVIEW WITH STEFANO POZZO
INTERVIEW WITH STEFANO POZZO
category : INTERVIEW
author : Diego Novella
publish on : 11/5/2020 10:41:34 AM
Views : 210

 

Oggi è il turno di Stefano Pozzzo, nuotatore e triathleta Piemontese, che ama la competizione, ovviamente con sé stesso.
Stefano un meticoloso nella sua programmazione del calendario gare, che deve essere fitto e impegnativo.
Ogni fine settimana senza una prova, non è un buon fine settimana. Poi un giorno Stefano scopre lo Swimrun e…compra tutta l’attrezzatura e decide che in un periodo di incertezze bisogna avere delle sicurezze e si presenta ad un nostro spettacolare Test al Lago D’Orta. E cosa succede?? Che scopre nuove sfide a cui non aveva mai pensato e che gli illuminano gli occhi. E come fa sempre Stefano, alza l’asticella, inizia da un Test per arrivare ad un Test Pro….e poi pensare anche alle gare.
A voi: STEFANO POZZO

Stefano, il tuo esordio da atleta a quanti anni e come, con un sintetico curriculum sportivo.

Il mio esordio è stato nel 2012 quando avevo 29 anni, come podista. Ho iniziato alla 10K di Sesto Calende, 15 giorni dopo ho fatto la mia prima mezza maratona e poi ho preso il via con le gare. Nel 2014 ho iniziato con il triathlon e come prima gara ho fatto una distanza olimpica. Nello stesso anno anche con le traversate a nuoto. Finora ho disputato tantissime gare, una media di 30 competizioni all’anno. Dal triathlon sprint fino agli Ironman, 3 finisher: Vichy, Cervia e Vitoria Gasteiz. Dai trail ai vertical e anche quelli su per i gradini. Dalle svariate mezze maratone su strada, molte in Europa alle maratone in giro per il mondo di cui tre delle major: New York, Londra e Berlino, ma anche Miami. Molte traversate a nuoto, due volte ho portato a termine la Oceanman del Lago d’Orta. Una sola gran fondo in bici.


Un giorno ti sei imbattuto nello Swimrun Cheers e…

Era da parecchio tempo che volevo farlo, da quando ti ho conosciuto se non sbaglio del 2017 al triathlon medio di Mergozzo. E già allora ti dicevo “prima o poi proverò questo fantastico sport”. E così è stato, dopo tre anni.

Ricordi del tuo primo Test.

Test Advance del Lago d’Orta: fantastico!!!! Bellissimo il Lago e bellissima giornata, pure calda. Ma a me piace correre con il caldo. Bellissimo il percorso!!!!


Tanta determinazione e tanta energia, da dove arrivano??

Dalla mia testaccia dura. Sono Sono molto metodico e me lo impongo. Mi alleno 7 giorni su 7, con doppia seduta, a volte combinata bike/run o swim/run. Quando sono stanco, faccio sedute di soli 30’ agili con stretching.

Cosa ti dici quando sei in difficoltà, ma non devi mollare?

A volte sono “giù di carretta” ma alla fine, mica mollo. O spingi sui pedali o corro senza mai camminare. Giù la testa e andare. Lo stesso con il nuoto, soprattutto quando faccio fondo e passo le due ore di allenamento.


Sono il Presidente di una fighissima Squadra di Swimrun, il Presidente di una Squadra formata da persone speciali, sento che presto ne farai parte, mi sbaglio???

No…no, non sbagli!! Io faccio parte di Biellarunning, Ironbiella Triathlon e di Swimmer Inside. Dal Prossimo anno anche di Swimrun Cheers!!!!!


Io dico sempre che lo Swimrun è pura libertà, non ci sono confini geografici e mentali un’emozione continua, finita la terra nuoti, finita l’acqua corri, e via ancora: tu ti ci ritrovi? Cosa è per te lo Swimrun?

Certo che mi ritrovo, lo sport individuale l’ho sempre praticato ancora prima di fare gare. Per me è libertà senza vincoli e mi sento bene e in pace con me stesso. Lo Swimrun non è come il triathlon, dove devia andare in zona cambio, qui si tratta di nuotare e correre senza perdere tempo: questo è il bello…

Stefano è cuore, passione…

Testardaggine, determinazione, mai tirarsi indietro nelle difficoltà (vita, sport o vita per lo sport). Anche se so che non sono forte o veloce in gara, non mi importa e non mi perdo d’animo.

Lo Swimrun (Cheers) ti ha contagiato, credi esista una cura?

Naaaa, nessuna cura!! Sono senza dubbio abbastanza spanato già dalla nascita. Swimrun, Ironman, Oceanman, vertical: cerco sempre le cose toste. Mi ha contagiato si!

Oggi, per te fare sport, quanto è importante?

Tanto, prima però c’è la salute della mia famiglia, poi posso allenarmi.

Come ti sei mantenuto in esercizio, quanto tutto era chiuso?

Ho la fortuna di essere tanto spanato…ahahahah…ho sempre avuto la passione per la palestra. Fin da piccolo lavorando il ferro, mi sono creato una palestra: bilancieri, manubri, kettlebell, quadra bar, stazione per pull up. Diciamo che mi sono portato avanti. Poi tra rulli, tapis roulant, vogatore, piscina in casa…non sono mai stato fermo.

Ciao, mi chiamo Diego Novella, non so cosa sia lo Swimrun, secondo te vale la pena di provare?

Naaa….cambia sport, datti al curling è più emozionante..ahahahah! Lo Swimrun è un bellissimo sport da provare assolutamente. Io da triatleta passando allo Swimrun mi ha subito emozionato, poi passare dal Test Advance al Pro è bello tosto…poi va beh, io sono sempre il solito esagerato…provalo...magari tosto come sei tiri su anche una gran bella società๐Ÿ˜‰!

STEFANO POZZO
MESSAGE FROM THE USERS
LOGIN TO LEAVE A NEW COMMENT
similar blog
INTERVISTA DOPPIA AI CAMPIONI ITALIANI PAOLO CARMINATI E RENATO DELL'ORO
interwiev
category : INTERVIEW
publish on : 3/26/2020 12:00:00 PM
Views : 604
interwiev to Luigi Manfredi
interwiev
category : INTERVIEW
publish on : 3/12/2020 12:00:00 PM
Views : 563
interwiev to andrea gallina
Interview
category : INTERVIEW
publish on : 2/25/2020 12:00:00 PM
Views : 627
Interview with Claudia Imperiali
FROM THE SIDE OF SECURITY
category : INTERVIEW
publish on : 2/20/2020 11:45:02 AM
Views : 685
INTERWIEV TO NADIA MICHELETTO
NADIA MICHELETTO
category : INTERVIEW
publish on : 2/13/2020 11:46:05 AM
Views : 1045
BECOME A VOLUNTEER. FIND OUT HOW>
OUR PARTNERS
HOME
SWIMRUN
TRAINING
TEST
RACE
PARTNER
GALLERY
PRESS
diego novella's corner
SHOP
PRIVACY
2020 © SWIMRUN CHEERS
Licenza Creative Commons
Quest'opera รจ distribuita con Licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.